Richter, Jutta

Persona

Jutta Richter, nata nel 1955, a Burgsteinfurt in Westfalia, ed è una delle più note scrittrici tedesche per ragazzi. E' cresciuta nella regione della Ruhr e della Sauerland. Ha studiato teologia cattolica, germanistica e pubblicistica all'Università di Münster e vive dal 1978 a Schloß Westerwinkel nel Münsterland, dove si dedica alla scrittura. Ha pubblicato il suo primo libro giovanissima, già durante gli studi, dopo un soggiorno di un anno a Detroit (USA). Oltre a romanzi e racconti, è autrice di radiodrammi, lavori teatrali, canzoni e poesie. Il suo "Quando imparai ad addomesticare i ragni" ha vinto il prestigioso Deutscher Jugendliteraturpreis 2001. Tra i numerosi premi assegnatile, anche il Premio Andersen 2007.

English version not available

Bibliografia

"Quando imparai ad addomesticare i ragni", Salani, 2003
"Il cane dal cuore giallo o la storia dei contrari", Beisler, 2003
"Annabella ciglialunghe", Einaudi Ragazzi, 2003
"Tutti i sogni portano al mare", Beisler, 2004
"Il Gatto venerdì", Beisler, 2006
"Un'estate di quelle che non finiscono mai", Salani, 2006