Manet, Raghunath

Persona

Il danzatore Raghunath Manet è nato a Pondichéry, antica legazione francese dell'India sud-orientale. Diplomato nel 1985 alla Kalakshetra, Accademia di musica e danza di Madras, continua ad approfondire la sua conoscenza del repertorio tradizionale con numerosi maestri depositari della tradizione, tra cui Ram Gopal, divenendo uno dei maggiori esponenti della danza tradizionale indiana nello stile Bharata Natyam dell'India del Sud. Musicista, coreografo e danzatore è stato iniziato giovanissimo al canto ed ha appreso a suonare la vina sotto la guida di Goumati Shankara. Nel 1998 fonda a Pondichéry Tala Sruti, una scuola di danza e musica e dirige dal 1990 una propria compagnia di danza. I suoi spettacoli di danza si svolgono in tutto il mondo. Raghunath Manet si dedica al recupero delle antiche danze tradizionali indiane a livello sia scientifico - è autore di "De Les bayadères, danseuses sacrées du temple de Villenour", ed. Tala Sruti, 1995 - sia pratico, allestendo numerosi spettacoli. Tra le sue più importanti coreografie "Shivanjali" (1988) per la Maison de Cultures du Monde, "Pas et rythme" (1993) per l'Institut du Monde Arabe, "Shiva Tandava" (1995) per il Festival di Avignone e "Terru Kuttu" (1996) per il Quartier d'Eté a Parigi.

English version not available

Bibliografia

In costruzione

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana