Mastretta, Angeles

Persona

Angeles Mastretta al Festivaletteratura 2004 - ©Festivaletteratura

Angeles Mastretta è nata in Messico, a Puebla, nel 1949. E' stata giornalista, prima di dedicarsi alla letteratura e raggiungere la fama internazionale con il romanzo "Strappami la vita", uscito nel 1985 e in Italia nel 1988. Sono seguiti altri libri di grande successo come "Donne dagli occhi grandi" nel 1995 e "Male d'amore" nel 1997. Attualmente Angeles Mastretta ha una cattedra alla Escuela Nacional de Estudios Politicos de Acatlan e collabora alle riviste "Nexos", "Excelsior", "Unomasuno", "La Jornada", "Proceso" e "Ovaciones". E' autrice di originali romanzi in cui si combinano le dolcezze dell'amore con la possibilità di essere felici e in cui l'autrice mostra che la saggezza delle donne precede l'emancipazione femminile. Nel 1997 ha vinto il prestigioso premio Romulo Gallegos per "Male d'amore". Nel 2008 è uscito un film, prodotto in Messico, basato sul romanzo "Strappami la vita", con lo stesso titolo, anche conosciuto con il titolo internazionale di "Tear this Heart Out".

English version is not available

Bibliografia

"Strappami la vita", Feltrinelli, 1988 (Giunti, 2008)
"Donne dagli occhi grandi", Zanzibar, 1992 (Giunti, 2008)
"Male d'amore", Feltrinelli, 1996 (Giunti, 2006)
"Puerto libre. Un rifugio per il caso e la memoria", Zanzibar, 1995 (Giunti, 2000)
"Il mondo illuminato", Feltrinelli, 2000 (2001)
"Male d'amore", Feltrinelli, 2001 (Giunti, 2008)
"Il cielo dei leoni", Giunti, 2004
"Mariti", Giunti, 2008
"L'emozione delle cose", Giunti, 2013