Finkielkraut, Alain

Persona

Alain Finkielkraut al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Alain Finkielkraut, nato a Parigi nel 1949, è filosofo e giornalista. Insegna Cultura generale e Storia delle idee al dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell'École Polytechnique. È fondatore del Centro di Studi Levinassiani di Gerusalemme, ed è apprezzato conduttore di trasmissioni radiofoniche per la rete France Culture. Nel 1994 è stato nominato Cavaliere della Legione d'Onore. Il suo ultimo libro tradotto in Italia è "Un cuore intelligente", pubblicato nel 2011 per Adelphi.

Alain Finkielkraut, born in Paris in 1949, is a French philosopher and journalist. He teaches Cultural Studies and History od Ideas at the department of humanities and social sciences at the École Polytechnique. He is the founder of the Institute for Levinassian Studies in Jerusalem, and a highly estimated radio presenter for France Culture . In 1994 he was awarded the title Knight of the Ordre national de la Légion d'honneur. His latest book translated in Italian, entitled "Un cuore intelligente", was published in 2011 by Adelphi.

Bibliografia

"L'umanità perduta", Libera Libri, 2004 (Lindau, 2009)
"Nel nome dell'altro", Ipermedium Libri, 2004
"Una voce dall'altra riva", Ipermedium Libri, 2005
"Noi, i moderni", Lindau, 2006
"La sconfitta del pensiero", Nuove ideee, 2007
"L'ingratitudine", Excelsior 1881, 2007
"Che cos'è la Francia?", Spirali, 2008
"Un cuore intelligente", Adelphi, 2011