Donadio, Rachel

Persona

Rachel Donadio al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Rachel Donadio, originaria del Vermont, dal 2004 è una giornalista del quotidiano "The New York Times". Dopo la laurea in Lettere con lode alla Yale University, ha lavorato come traduttrice e guida turistica a Roma. In seguito ha iniziato la sua carriera di giornalista per la redazione romana dell'ANSA e per "International Herald Tribune's Italy Daily", occupandosi successivamente di politica per "The New York Observer" e "The New York Sun". Inviata del "The New York Times" a Roma, ha saputo analizzare con distacco la situazione politica e sociale italiana. Dall'esperienza romana è nata anche una guida turistica intitolata "36 hours in Rome" edita per l'edizione del "The New York Times", dove si consigliano, tra le altre, le visite al MAXXI (Museo d'Arte del XXI secolo), all'Auditorium di Renzo Piano e a Palazzo Barberini.

Rachel Donadio has been a journalist for the "New York Times" since 2004. After graduating (with distiction) in Literature at Yale University, she started to write for several dailies and magazines, and eventually became a political reporter for "The New York Observer" and "The New York Sun". As a corrispondent for "The New York Times" in Rome, she analysed the political and social situation in Italy. Looking back on her Roman experience she wrote the tourist guide "36 Hours in Rome" published for "The New York Times" edition, amongst other things, a trip to the MAXXI (Museo d'Arte del XXI secolo), to the Auditorium by Piano and to Palazzo Barberini are reccomended.

Bibliografia

In costruzione