Bignami, Giovanni

Persona

Giovanni Bignami al Festivaletteratura 2012 - ©Festivaletteratura

Giovanni Bignami (1944) è tra gli scienziati più autorevoli nel campo dell'astrofisica. Laureatosi in Fisica nel 1968, ha conseguito il Doctorat d'Etat a Parigi nel 1981. Dal 1970 al 1990 ha lavorato come ricercatore al CNR, facendo esperienze nei centri della Nasa, ESA, CNES. Bignami ha insegnato all'Université Paris VII, e dal 1990 è professore ordinario di Fisica all'Università di Cassino e dal 1997 di Astronomia all'Università di Pavia, mentre dal 2006 è all'Istituto Universitario Studi Superiori di Pavia. Dal 1997 al 2002 ha diretto l'Agenzia Spaziale Italiana. Dal 2003 al 2006 ha presieduto lo Space Science Advisory Committee, e nel 2009 è il primo italiano a presiedere il Consiglio Scientifico di P2I, un Groupment d'Interet Scientifique di 19 Istituti di Fisica e Astrofisica dell'Île de France. Dal 2011 è presidente dell'Istituto Nazionale di Astrofisica. Nel corso della sua carriera gli sono stati riconosciuti diversi premi e riconoscimenti fra i quali: il premio Brusso Rossi della American Astronomical Society (1993); il Massey Award della Royal Society (Regno Unito) e del COSPAR (Comitato Mondiale Spazio) nel 2002; il premio quadriennale per l'Astronomia nel 2004; Blaise Pascal Medal della European Academy of Sciences e il von Karman Award della International Academy of Astronautics (2010).

English version not available

Bibliografia

"La storia nello spazio", Ugo Mursia, 2001
"L'esplorazione dello spazio", Il Mulino, 2006
"I marziani siamo noi. Un filo rosso dal Big Bang alla vita", Zanichelli, 2010
"Cosa resta da scoprire", Mondadori, 2011