Barbery, Muriel

Persona

Dopo gli studi alla prestigiosa École normale Supérieure de Fontenay-Saint-Cloud, consegue un dottorato in Filosofia. Insegna alcuni anni in un liceo prima di approdare allo Iufm di Saint-Lô, centro universitario per la formazione degli insegnanti di scuola primaria e secondaria. Nel 2000 scrive "Une gourmandise" che le guadagna il Prix Bacchus per il migliore libro di letteratura gastronomica. Il protagonista è un eccentrico critico gastronomico ormai in punto di morte, ma risoluto a trovare il Sapore per eccelenza. Nel 2006 ripete e supera il successo editoriale del primo romanzo con "L'Élégance du hérisson" in cui traccia un ritratto della borghesia francese attraverso le storie di tre inquilini di un elegante condominio parigino. "L'eleganza del riccio", uscito in Italia nel 2007, è stato tradotto in ben dodici lingue e ha ricevuto molti premi, tra cui il Prix Rotary International proprio nel 2007.

English version not available

Bibliografia

"Una golosità", Garzanti, 2001
"L'eleganza del riccio", edizioni E/O, 2007
"Estasi culinarie", edizioni E/O, 2008