07/09/2000

TURISTI E SOLDATINI


2000_09_07_021

di Wole Soyinka



prenotazione obbligatoria


Wole Soyinka, Premio Nobel 1986, è uno dei maggiori scrittori della contemporaneità e tra le voci più importanti della cultura africana oggi. In "Turisti e soldatini" racconta una storia scabra, di grande durezza, utilizzando un linguaggio poetico duttile e variegato. Michele Panella dirige il testo con attori non professionisti provenienti dall'ITC Calamandrei di Sesto Fiorentino. È il terzo capitolo di una collaborazione tra Festivaletteratura e il Festival Intercity (insieme al Comune di Sesto Fiorentino) per la diffusione del progetto Connections creato dal National Theatre di Londra e dedicato alla creazione di un repertorio di drammaturgia per le giovani generazioni.


English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati