06/09/2001

Edward W. Said 


2001_09_06_015

Edward W. Said, docente di Inglese e Letteratura Comparata alla Columbia University, è considerato tra i più importanti intellettuali del nostro tempo. Nel corso della sua vita - raccontata nell'autobiografia "Sempre nel posto sbagliato" - si è tenacemente battuto per i diritti del popolo palestinese e per la nascita di uno stato binazionale, laico e democratico. Said parla della sua esperienza letteraria con Massimo Bacigalupo, docente di letteratura americana.


English version not available

Italiano
Inglese

Non disponibile

1Luoghi collegati