Bacigalupo, Massimo

Persona

Massimo Bacigalupo al Festivaletteratura 2012 - ©Festivaletteratura

Massimo Bacigalupo è un saggista e critico letterario. Dopo gli studi a Roma e a New York, si è dedicato al cinema divenendo una figura di primo piano della stagione del Cinema Underground italiano degli anni Sessanta. Successivamente ha sua attenzione si è rivolta agli studi letterari. È stato professore ospite di Università inglesi, statunitensi, giapponesi, indiane, e in Irlanda della Yeats Summer School di Sligo. Insegna Letteratura americana e Tecnica della traduzione presso la facoltà di Lingue dell'Università di Genova. Si è occupato soprattutto di poesia inglese e americana fra '800 e '900. Il suo saggio "L'ultimo Pound" (1981) ha vinto il Premio Viareggio Saggistica Opera Prima, la sua traduzione di "Il preludio" di William Wordsworth (1990) il Premio Città di Monselice. Ha curato nuove edizioni italiane di Wallace Stevens ("Il mondo come meditazione", 1986), Herman Melville ("Opere", 1991), Emily Dickinson ("Poesie", 1995), T.S. Eliot ("Poesie 1905-1920", 1995), Robert Frost, Seamus Heaney e altri. Al viaggio letterario ha dedicato il volume "Grotta Byron. Luoghi e libri" (2001). Amico in gioventù di Ezra Pound, ha di lui tradotto "Omaggio a Sesto Properzio" (1998) e nel centenario della nascita ha raccolto un volume di testimonianze, "Ezra Pound. Un poeta a Rapallo" (1984). Suoi saggi sono inclusi nei volumi "Modernismo/Modernismi" (Principato, 1991), "Storia della civiltà letteraria inglese" (Utet, 1996), "Gli inglesi in Italia" (Scheiwiller, 1998), "The Cambridge Companion to Ezra Pound" (CUP, 1999), "L'oggetto libro 1999" (Bonnard, 2000). Fa parte dei comitati di redazione delle riviste "Poesia" (Milano), "Paideuma" (Orono, Maine), "Leviathan" (New York), "Semicerchio" (Firenze) e collabora a "Il Secolo XIX", "L'Indice" e altri quotidiani e periodici.

Massimo Bacigalupo studied in Rome and New York. After scriptwriting experimental films in the 1960s-70s, he dedicated himself to literary studies. He teaches American Literature at the University of Genoa, Foreign Languages Department. He mainly worked on the 19th and 20th century English and American poetry. His essay "L'ultimo Pound" (1981) was awarded the Premio Viareggio Saggistica Opera Prima, and his translation of "The prelude" by William Wordsworth (1990) won the Premio Città di Monselice. He edited the new Italian editions of Herman Melville ("Opere", 1991), Emily Dickinson ("Poesie", 1995), T.S. Eliot ("Poesie 1905-1920", 1995), Wallace Stevens ("Il mondo come meditazione", 1998), Robert Frost, Seamus Heaney and others. He has been guest-teacher in British, American, Japanese and Indian universities and, in Ireland, at the Yeats Summer School in Sligo. To his literary journey he dedicated the book "Grotta Byron. Luoghi e libri" (2001). Old friend of Ezra Pound, he translated his "Homage to Sextus Propertius" (1998) and, for the centenary of his birth, he collected a book of testimonies, "Ezra Pound. Un poeta a Rapallo" (1985). Some of his essays are included in "Modernismo/Modernismi" (Principato, 1991), "Storia della civiltà letteraria inglese" (Utet, 1996), "Gli inglesi in Italia" (Scheiwiller, 1998), "The Cambridge Companion to Ezra Pound" (CUP, 1999), "L'oggetto libro 1999" (Bonnard, 2000). A member of the editorial teams of the magazines "Poesia" (Milano), "Paideuma" (Orono, Maine), "Leviathan" (New York) and "Semicerchio" (Firenze), he also writes for "Il Secolo XIX", "L'Indice" and other magazines. He lives in Rapallo.

Bibliografia

"Un tardo mitologema. Il canto 106 di Ezra Pound", Edizioni del Verri, 1976
"L'ultimo Pound", ed. di Storia e Letteratura, 1981
"Ezra Pound. Un poeta a Rapallo", San Marco dei Giustiniani, 1985
"Versioni di Milton", Libreria Ticci, 1986
"Modernità dei romantici", Liguori, 1988
"Rotte di lettura attorno a Moby Dick", Marietti, 1992
"Il bastardo Faulconbridge e il modello del rivolgimento", Clueb, 1993
"Sui primi poeti del Novecento. La generazione degli anni Ottanta", Bulzoni, 1995
"Billy Budd fra poesia e musica (1942-1949)", Tip. La Garangola, 1997
"Grotta Byron. Luoghi e libri", Campanotto, 2001
"Il senso del Golfo. Dalla foce della Magra alle Cinque Terre", a cura di Rossana Piccioli e Alessandro Scansani, con fotografie di Walter Bilotta, Diabasis, 2008