07/09/2001

Mian Mian con Simona Vinci


2001_09_07_093

Mian Mian è la voce più dark della Cina contemporanea: con "Amori" racconta del sottobosco rock urbano e notturno che popola le discoteche di Shanghai. Protagonista dei suoi racconti è la nuova generazione cinese, figlia della Cina post-rivoluzionaria e libera da qualunque ingombro ideologico, una generazione che sperimenta una libertà mai conosciuta prima mostrando spesso forti pulsioni auto-distruttive. Ad incontrarla, insieme alla sinologa Alessandra Lavagnino, è la scrittrice Simona Vinci. 


English version not available

Italiano
Cinese

Non disponibile

1Luoghi collegati