07/09/2002

PETRA DELICADO. MUJERES LATINAS EN EL MUNDO DEL CRIMEN


2002_09_07_119

L'ideatrice dell'ispettrice Petra Delicado, porta al Festival i colori e la magia della sua Barcellona raccontata tra gli altri in "Morti di carta". Dotata di una scrittura vivace e di uno stile ironico e dissacrante è stata spesso paragonata ad Andrea Camilleri con il quale condivide l'amore per la sua terra e la capacità di costruire coinvolgenti trame gialle. La introduce Laura Grimaldi.


English version not available

Italiano
Spagnolo

In un mondo letterario in cui il genere 'noir' o 'poliziesco' è solitamente maschile, la scrittrice Alicia Gimenez-Bartlett costituisce una novità. La scrittrice ha confermato l'interesse e la passione per questi generi letterari che soprattutto grazie alla serie che ha per protagonista l'ispettrice Petra Delicado, l'ha fatta conoscere e apprezzare da un folto pubblico non solo spagnolo. Il segreto dell'originalità dei suoi racconti è l'umorismo, ingrediente indispensabile, ella sostiene, per rendere più credibili le vicende, per stemperare la brutalità dei fatti ma soprattutto per creare complicità con il lettore. La disponibilissima scrittrice ha svelato così molto di sé e del suo personaggio, rispondendo ad alcune curiose domande del pubblico, del quale faceva parte anche un interessato Paco Ignacio Taibo II.

1Luoghi collegati