07/09/2007 - Scintille. Trenta minuti d'improvvisa energia

LA DONNA DI PORTO PIM

2007_09_07_SCINT2100

Un romanzo italiano contemporaneo letto da uno scrittore straniero, Enrique Vila-Matas. O forse, solo l'occasione per raccontare la storia della sua lunga amicizia con Antonio Tabucchi.


La scintilla "La donna di porto Pim" ha subito variazioni rispetto a quanto riportato sul programma. Originariamente il suo svolgimento era previsto per Giovedì 6 Settembre.

English version not available

Italiano
Spagnolo

Antonio Tabucchi e Enrique Vila-Matas si sono conosciuti grazie a un gioco letterario. Lo scrittore spagnolo si è infatti inventato un ricordo di giovinezza, poi raccolto in un suo libro. In questo ricordo, faceva la conoscenza di un autore italiano e passava un breve periodo al mare con le rispettive famiglie. Tabucchi, venuto a conoscenza del gioco, ha scritto a sua volta un ricordo letterario che coinvolgeva Vila-Matas. I due hanno in questo modo intrecciato un rapporto di amicizia così intenso che hanno iniziato un gioco di specchi dove ormai non si sa più cosa è verità e cosa è inventato, chi dei due è il braccio e chi la mente. Sono arrivati addirittura a confondere intervistatori e giornalisti e per tutta la durata della "scintilla" i due hanno riso e scherzato su questa invenzione che ha cambiato parte della loro vita.

1Luoghi collegati

19Eventi collegati