12/09/2009

Marie-Aude Murail con Massimo Cirri

2009_09_12_124

dai 13 ai 99 anni


Marie-Aude Murail scrive da sempre. Ha pubblicato circa 63 titoli in 15 anni di attività tra racconti, novelle, opere teatrali, romanzi d'amore, d'avventura, fantastici e polizieschi. Spesso inventa storie in cui la vita del protagonista viene sconvolta dall'incontro con personaggi particolari. Ha viaggiato dappertutto: in campagna e in città, dai deserti al mare, in Francia e altrove incontrando tanti bambini e adolescenti. Al Festival l'autrice di "Oh, boy!" e "Mio fratello Simple" dialoga con Massimo Cirri e i suoi giovani lettori italiani. 


English version not available

Italiano
Francese

L'evento è stato un dialogo tra l'autrice Marie-Aude Murail e il pubblico, accompagnati dall'ironia di Massimo Cirri. L'autrice ha risposto alle domande dei suoi lettori parlando dei suoi libri, delle sue esperienze, raccontandosi. Ha saputo trasmettere la sua grande capacità di sdrammatizzare le situazioni, così come fa nelle sue storie, con leggerezza e profonda sensibilità. Ha parlato della scelta dei personaggi, che sono spesso frutto della sua realtà, una realtà descritta con un particolare umorismo, perché saper ridere di questi ultimi ci permette di scacciare paure e diffidenze. I libri di Marie-Aude Murail sono un'occasione importante per una lettura che avvicini ragazzi e adulti e che aiuti a vivere con più leggerezza e a sdrammatizzare le nostre giornate.

1Luoghi collegati

1Enti correlati