11/09/2010 - Mobile A2K. Africa Interfacce Educazione Tecnologia

IL MAESTRO DISINCANTATO
. Ripensare l'educazione attraverso la tecnologia


2010_09_11_160

La tecnologia entra nel campo dell'educazione e ci obbliga a ripensare cosa facciamo quando insegniamo e impariamo. Un incontro a difesa di un low-tech intelligente e a sostegno dell'hi-tech estremo e con la presentazione di prototipi, prodotti e piattaforme tecnologiche per l'insegnamento. Questo incontro si inserisce nell'ambito della collaborazione con Kër Thiossane, che sta sviluppando all'interno di Mobile A2K la Valigia Pedagogica, uno strumento tecnologico al servizio dell'educazione e della produzione di opere interattive. Con un intervento registrato di Roberto Casati.


A cura di Fondazione lettera27 onlus e Wikiafrica.


English version not available

Italiano

Come aiutare l'Africa tramite la tecnologia e come far incontrare le più moderne tecnologie con il mondo dell'istruzione?
Alla prima domanda risponde Mark Grimes, che tramite il progetto Maker Faire Africa aiuta giovani africani a progettare e commercializzare le loro innovazioni che aiutano il continente.
Alla seconda, invece, risponde Massimo Banzi, uno degli ideatori di "Arduino", la piattaforma open-source che favorisce la collaborazione sulla rete per l'ideazione di nuovi progetti informatici.
Concludono l'evento due esperti di Olivetti e IBM che auspicano un'evoluzione della scuola tale da permettere l'avvicinamento a un'informatica «attiva».
A coordinare l'incontro è la giornalista e presidente di ActionAid Chiara Somajni.

1Luoghi collegati