12/09/2015

L'IRRINUNCIABILE CURA

2015_09_12_164

Nel dolente mondo contemporaneo è diventata centrale la riflessione sulla 'cura' e soprattutto sulle pratiche che la sottraggono all'ambito intellettualistico. È merito del pensiero femminile se il prendersi cura oggi torna ad essere un banco di prova decisivo della convivenza democratica. Luigina Mortari, nel suo libro "Filosofia della cura", tenta un viaggio fino all'essenza antropologica del concetto, il quale risulta essere un atto irrinunciabile affinché le relazioni possano esistere nel benessere e nella giustizia. Dialogherà con la filosofa morale Laura Boella ("Il coraggio dell'etica").

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati