08/09/2016

DARE PAROLA ALLA TERRA DEL SILENZIO

2016_09_08_071

Tra Messico e Stati Uniti sono stati uccisi più cronisti che in Afghanistan e in Iraq e tutti loro «appartengono a quella stirpe di grandi testimoni che scrivono la storia perché non si ripeta»: centotrentamila omicidi, decine di migliaia di sfollati, ventisettemila desaparecidos 'ufficiali' e centomila potenziali. È uno dei più grandi confini al mondo, segnato dal traffico di droga e dal traffico umano. Eppure se ne parla molto poco. Gli scrittori e giornalisti Paco Ignacio Taibo ("A quattro mani") e Juan Villoro ("C'è vita sulla terra?", "Il testimone") ci portano nel loro paese, il Messico, per parlarci del confine maledetto ma anche di politica, arte, giornalismo, storia e letteratura.

L'evento 071 ha subito variazioni rispetto a quanto riportato sul programma. Originariamente non era prevista la presenza di Alberto Notarbartolo.

English version not available

Italiano
Spagnolo

Non disponibile.

1Luoghi collegati

1Enti correlati