10/09/2016

MEMORIE DI UN'EDITRICE DI SUCCESSO

2016_09_10_216

Come un lampo di luce imprevisto sulla scena letteraria italiana, è comparso un delizioso romanzo, "Autobiografia di una femminista distratta", scritto da Laura Lepetit, la geniale editrice che ha inventato La Tartaruga, che ha pubblicato per la prima volta in Italia autrici come Alice Munro, Barbara Pym, Nadine Gordimer. Raccontando distrattamente e gustosamente della sua vita, Laura Lepetit ci restituisce anche una storia speciale dell'Italia e del femminismo che l'ha cambiata. Sullo sfondo, i suoi incontri con le grandi del Novecento. Conversano con l'autrice Ginevra Bompiani e Anna Bonaiuto.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati

1Enti correlati