11/09/2016 - Accenti

LIBERI COME UN TRENO

2016_09_11_ACC1130

Beppe Severgnini ("Signori si cambia") nella sua vita ha senz'altro sperimentato tutti i possibili mezzi di locomozione. Solo il treno l'ha reso veramente felice, lasciandogli il piacere di parlare con le persone incontrate per caso, di leggere, di sognare, di buttare lo sguardo fuori dal finestrino.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati

32Eventi collegati

1Enti correlati