07/09/2017 - La scrittura in scena

PER UN TEATRO ROCK POP PUNK

2017_09_07_048

A Babilonia Teatri sono bastati dieci anni di attività per imporsi come una delle compagnie più innovative del teatro italiano contemporaneo. Radicata nella provincia veneta, la compagnia fondata da Enrico Castellani e Valeria Raimondi si caratterizza per il suo sguardo spietato e irridente sulla società contemporanea, capace di interpretare il sentire di una precisa generazione. Al centro della loro ricerca c'è l'invenzione di una lingua teatrale inclassificabile, che ingloba frasi fatte, luoghi comuni, parole della lingua media e le trasforma in una sorta di litania rap capace di stupire e ipnotizzare lo spettatore. I loro spettacoli portano in scena temi attuali e urticanti come il qualunquismo e l'intolleranza dilaganti nel nostro Paese, la perversione del sistema informativo, la precarietà del lavoro, la rimozione della morte, lo sguardo verso l'infanzia, portati in scena azzerando qualsiasi meccanismo di finzione. "La scrittura in scena" è il percorso di riavvicinamento tra letteratura e teatro avviato da Festivaletteratura nel 2015. Negli incontri condotti da Magdalena Barile, compagnie e autori del teatro contemporaneo ragionano di testi, parole e voci al pari di narratori e poeti.

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Luoghi collegati