07/09/2018 - Consapevolezza verde

LA GUERRA DELL’ACQUA

2018_09_07_075

Entro poche decine di anni, numerosi Paesi dovranno confrontarsi con una scarsità d'acqua dalle conseguenze imprevedibili, penuria che potrebbe essere alla base dei conflitti del prossimo futuro. Le moderne tecnologie tentano di sopperire a questo pressante problema, ma quando attori potenti hanno la possibilità di prendere il controllo delle risorse idriche, sottraendole a comunità locali o intere nazioni, lo spettro dell'instabilità sociale e politica appare preoccupantemente reale. Il fenomeno del water grabbing trasforma così un bene comune liberamente accessibile in bene privato, attraverso un processo di appropriazione e depauperamento delle risorse naturali. Emanuele Bompan, giornalista che da dieci anni si occupa di cambiamenti climatici, ha realizzato un dettagliato reportage sull'accaparramento dell'oro blu (Water Grabbing, scritto insieme a Marirosa Iannelli) e, volando idealmente dal lago Michigan fino al Mekong, ne parla a Festivaletteratura con la giornalista Alice Facchini.

English version not available

Italiano

1Luoghi collegati

16Eventi collegati

1Enti correlati