07/09/2018

NERI CORVI SUI RAMI DEL MEDIORIENTE

2018_09_07_076

Nel secolo scorso Iran e Iraq sono stati attraversati da numerosi conflitti. Ancora oggi nei quotidiani mondiali si parla di queste nazioni solo in termini militari, mentre esiste un universo letterario che raramente ci viene presentato nella sua illuminante e vasta produzione. Storie che emergono dalla memoria e dipingono ferite difficili da rimarginare, come nei romanzi di Zahra 'Abdi (A Tehran le lumache fanno rumore) e Inaam Kachachi (Dispersi), due autrici - la prima iraniana e la seconda irachena - che raccontano un mondo di donne che "non vogliono subire la Storia" e per questo fonte di ispirazione per una generazione che ama la propria terra anche nei momenti più bui. Incontrano le due scrittrici Anna Vanzan (Diario persiano) ed Elisabetta Bartuli, esperta di letteratura araba contemporanea.

English version not available

Italiano
Inglese

1Luoghi collegati

1Enti correlati