09/09/2018

IL MONDO SI INCONTRA A BRUXELLES

2018_09_09_187

Lo scrittore austriaco Robert Menasse ha iniziato a occuparsi nel 2005 di questioni legate all'Europa e all'Unione Europea, e dal 2012 è stato ospite della Commissione Europea in qualità di osservatore. «Chi sono le persone che ci lavorano? Che cosa pensano? C'è molto da raccontare ed è necessario mostrare che essa non è un'entità astratta. Ciò che accade lì è fatto dall'uomo, e tutto ciò che è fatto dall'uomo può e deve essere raccontato». Da questa riflessione è nato un romanzo ironico e brillante sui meccanismi che regolano le istituzioni europee, opera che è valsa a Menasse la vittoria del Deutscher Buchpreis 2017, il premio letterario più prestigioso per gli scrittori di lingua tedesca. Con l'autore di La capitale dialoga il giornalista Luca Sofri, per analizzare insieme la rinascita dei nazionalismi e il ruolo di Bruxelles nella cronaca contemporanea, con uno sguardo accurato e critico sui burocrati del nostro continente e sulle loro imperfezioni.
Con il sostegno del Forum austriaco di Cultura di Milano.

English version not available

Italiano
Tedesco