09/09/2018 - Bonus track

ALTEZZA ZERO

2018_09_09_203

È questo il punto di vista da cui Fabio Genovesi (Il mare dove non si tocca, Chi manda le onde) ama osservare le cose e, molto probabilmente, è anche lo stesso del fumettista Michele Rech, in arte Zerocalcare (Kobane calling, Macerie prime). Divisi dal medium con cui hanno deciso di raccontare storie, i due autori sono però accomunati dal registro con cui affrontano la personale rielaborazione della realtà, intrisa di un umorismo pungente e dal forte retrogusto amaro. Utilizzando il luogo che li ha visti crescere come laboratorio antropologico e fucina di spunti, entrambi mettono su carta personaggi «non perdenti, ma svantaggiati», dando al lettore un'immagine della Versilia e di Roma diversa da quella delle cartoline patinate o delle immagini stereotipate da telegiornale. Seduti accanto, sul palco del Festival, proveranno a farci capire perché «quando racconti con ironia, vuol dire che la cosa che racconti è una cosa a cui vuoi bene».
In ogni disco o dvd che si rispetti, c'è sempre una traccia extra che l'artista regala al suo pubblico: un remix di brani famosi, una passione segreta, un po' di dietro le quinte, un pezzo inedito e ancora incompiuto concesso in un divertito slancio di generosità. Così saranno i bonus track di Festivaletteratura: libere conversazioni tra artisti sul fare arte e sullo stare al mondo, condite se serve da inserti video e musicali e improvvisazioni dal vivo.

English version not available

Italiano

1Luoghi collegati

1Enti correlati