DA DOVE NASCE LA CRISI EUROPEA

La crisi senza precedenti in cui si trova il mondo arabo, con le sue ripercussioni sul nostro continente, ha radici profonde nella Storia e secondo il grande intellettuale francese Amin Maalouf (L'identità, Il naufragio delle civiltà) l'origine di tutto si può ricondurre alla rivoluzione islamica iraniana del 1979. Da più di mezzo secolo l'autore osserva questo pianeta, lavorando all'incontro tra civiltà differenti e al confronto tra religioni, tanto che l'Académie Française gli ha assegnato il seggio numero 29, riservato in precedenza a Claude Lévi-Strauss, l'antropologo che guidò l'Europa nella conoscenza delle altre culture. Convinto che i libri che descrivono il mondo e i suoi disturbi siano indispensabili, con lucidità analizza il baratro sul quale ritiene che oggi ci stiamo affacciando, nel quale il sogno europeo rischia di "affondare come il Titanic". Dialoga con lui lo storico Donald Sassoon (Sintomi morbosi).
L'autore parlerà in francese. Interpretazione consecutiva in italiano.

1Luoghi collegati