UN TESORO RITROVATO

Forse non si aspettava Silvia Di Paolo, cercando un paio di sci in cantina, di riportare alla luce un immenso archivio fotografico appartenente al padre, preziosa testimonianza di un'Italia che altrimenti non sarebbe più visibile. Paolo Di Paolo è stato – tra gli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso – il maggior fotografo della rivista Il Mondo, ritraendo figure di spicco della vita culturale e realizzando numerosi reportage internazionali e inchieste sociologiche, non da ultima quella firmata con Pier Paolo Pasolini sugli italiani in vacanza. Oggi, una selezione di oltre 250 scatti, che raccontano un paese che rinasceva dalle ceneri della Seconda Guerra Mondiale, è esposta al Maxxi di Roma (Paolo Di Paolo. Mondo perduto) e la curatrice della mostra Giovanna Calvenzi ripercorrerà a Mantova, insieme a Marco Brioni e Ruggero Ughetti, il manifesto di uno stile ormai perduto, che ha fermato per sempre nel tempo poeti, stelle del cinema, letterati e gente comune.

1Persone correlate

1Luoghi collegati