06/09/2019

ALLA RICERCA DEL PASSATO

2019_09_06_118

Scavare nel passato, nella Storia e nella memoria. Questo è ciò che fa Natascha Wodin nei suoi libri. In Veniva da Mariupol la grande scrittrice tedesca ritrova miracolosamente su Internet una traccia della madre, morta da decenni, che la spinge a un'appassionante indagine sul destino di una famiglia, la sua, dispersa dagli avvenimenti politici e bellici del Novecento. E che mette in luce la diaspora di milioni di slavi rimasti apolidi e senza le loro radici. Natascha Wodin dialoga con Alessandro Zaccuri, alla ricerca di una spiegazione di questa necessità di immergersi nel passato per trovare le proprie origini, e la propria storia.
L'autrice parlerà in tedesco. Interpretazione consecutiva in italiano.


L'evento 118 è stato annullato.

 

English version not available

Italiano
Tedesco

1Luoghi collegati