undefined

performance/reading itinerante sull’opera di Primo Levi

166

A partire dai documenti audio e video delle teche Rai, Andrea Argentieri veste i panni dello scrittore Primo Levi, assumendone la voce, le gestualità, le posture, i toni, i discorsi in prima persona. Tre luoghi simbolici sono stati individuati in cui incontrare lo scrittore: uno studio di lavoro (Palazzo Panzera), un'aula di scienze (Liceo "Virgilio"), la sala del Consiglio Comunale di Mantova. Ognuno di questi tre luoghi esprime una domanda diversa in relazione a tre differenti opere di Levi: Se questo è un uomo, Il sistema periodico, I sommersi e i salvati. Dando vita a un incontro a tu per tu con lo scrittore, Andrea Argentieri compone un ritratto di Levi che si basa sulla vertigine di una domanda: quanto questa testimonianza è ancora urticante e capace di parlarci tramite la sensibilità di un attore che si lascia attraversare dai materiali originali a noi rimasti di quello scrittore?

Se questo è Levi si compone di tre performance autonome della durata di 35, 45 e 40 minuti, indicate nel programma come eventi distinti. Ciascun spettatore può scegliere di assistere alla singola performance o a tutto il percorso nella stessa giornata. In quest'ultimo caso andrà richiesto un biglietto cumulativo per l'intero percorso al prezzo di 18 euro.

1Persone correlate

1Luoghi collegati