10/09/2020

LA CITTÀ IDEALE

2020_09_10_013

La pandemia ha messo a nudo le città, rinchiudendo i suoi abitanti e fruitori, togliendo i loro corpi dal corpo urbano. Allo stesso tempo ha fatto emergere ciò che già sapevamo: che i modi odierni di vivere la città amplificavano le diseguaglianze, ridisegnavano gli spazi sociali ed economici, escludevano intere parti di popolazione. Se da questa cesura dobbiamo ripartire, cosa dobbiamo imparare? Cosa dobbiamo abbandonare dei modi di vivere precedenti? Come dobbiamo ridisegnare lo spazio sociale urbano? Quale umanità dobbiamo riguadagnare? E come possiamo, tutte e tutti, sentirci a casa? Monsignor Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e autore di Odierai il prossimo tuo, e il presidente del Censis Giuseppe De Rita ne parlano con la scrittrice Paola Caridi.

English version not available

Italiano

1Luoghi collegati

2Rassegne e temi correlati