10/09/2020 - Due punti

DUE PUNTI

2020_09_10_DP1600

Puntata 2 – Verso la prosa


Quella che anima Cielo notturno con fori d'uscita, esordio del poeta vietnamita-statunitense Ocean Vuong, è una lingua nuova, dove il verso si scioglie continuamente nella prosa lirica per raccontare un Vietnam dilaniato dalla guerra, l'omosessualità, la fuga, la ricerca di se stessi. Non stupisce quindi che sia arrivato anche un esordio narrativo, Brevemente risplendiamo sulla terra, un memoir amaro che di nuovo si radica con prepotenza nel passato dell'autore. All'interno della puntata, accosteremo idealmente a quello di Vuong un altro esordio poetico: Progetto per S. di Simone Burratti. Il libro mette in scena una disperazione storica che tocca da vicino la generazione degli anni Ottanta e Novanta attraverso il protagonista, S. appunto, il trickster, l'alter ego, colui che non riesce a intraprendere un'azione perché considera il mondo già finito. In questi versi al limite della prosa, sfruttando l'immaginario dei videogiochi, dei manga, e persino la riscrittura di brani musicali, Simone Burratti costruisce una nuova, spudorata lingua per la poesia.

Per seguire la diretta di Radio Festivaletteratura basta "sintonizzarsi" al sito 2020.festivaletteratura.it, oppure accomodarsi nell'area relax di Piazza Alberti, nelle biblioteche della rete bibliotecaria mantovana e in altri luoghi della città dove saranno creati alcuni punti d'ascolto radio nei giorni del Festival (l'elenco completo sarà disponibile su 2020.festivaletteratura.it).

English version not available

Italiano

1Luoghi collegati