11/09/2022 - Voci d'Irlanda

VERDI COLLINE D’IRLANDA?

2022_09_11_238

Quest'anno Festivaletteratura si colora dell'acceso verde dei prati irlandesi: per un momento, chiudendo gli occhi, potrebbe sembrare che il castello di San Giorgio si trasformi nel suo elegante corrispettivo dublinese, la leggendaria rocca medievale di Malahide. E proprio da Dublino arriva anche Anne Enright, tra le più importanti scrittrici dell'Isola di Smeraldo (La strada verde, L'attrice, La veglia, titolo – quest'ultimo – con cui vinse nel 2007 il Man Booker Prize), che ha saputo trasporre sulla pagina carismatiche figure materne, senza mai tralasciare il lato più cupo della sua terra natia, conscia che questa sia "una grande risorsa" da cui attingere per parlare di famiglia e identità nazionale. Incalzata dalle domande del giornalista Wlodek Goldkorn, l'autrice proverà a spiegare le ripercussioni del mito della "irlandesità", non solo a livello sociopolitico, quanto soprattutto sulle aspettative di un pubblico internazionale, troppo spesso ancora legato a stereotipi e canoni letterari che Enright scardina da sempre con fare divertito.
L'autrice parlerà in inglese, con interpretazione consecutiva in italiano.

In collaborazione con Literature Ireland.

English version not available

Italiano
Inglese

1Luoghi collegati

1Enti correlati