Chevalier, Tracy

Persona

Tracy Chevalier in Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

Tracy Chevalier, statunitense, classe 1962, è autrice di bestseller internazionali e membro della Royal Society of Literature. Nel 1984 si trasferisce da Washington all'Inghilterra, dove vive e lavora. Formatasi in Letteratura inglese all'Oberline College (Ohio) e in Scrittura creativa alla University of East Anglia (UK), ha lavorato come editor per alcuni anni per poi dedicarsi esclusivamente alla prosa. A oggi ha pubblicato sette romanzi, tutti tradotti in italiano. Le sue opere, note per le meticolose ricostruzioni storiche e l'abile rievocazione della vita quotidiana nei tempi passati, sono ambientate tra il 1600 e il 1900 in Europa e America e si ispirano a opere d'arte, quadri, arazzi e poesie, mescolando personaggi storici e fittizi. I suoi protagonisti si misurano con le grandi svolte della propria esistenza, spesso legate all'emigrazione dalla campagna alla città oppure dall'Europa alle Americhe. Il suo successo più grande è senza dubbio "La ragazza con l'orecchino di perla", ispirato dall'omonimo quadro di Vermeer, tradotto in oltre trenta lingue e con più di quattro milioni di copie vendute. Nel 2003 il romanzo è stato trasposto sul grande schermo da Peter Webber, con Colin Firth nella parte di Veermer e Scarlett Johansson nella parte della ragazza, aggiudicandosi tre premi Oscar e due Golden Globe. Ne "L'ultima fuggitiva", pubblicato da Neri Pozza nel 2013, Chevalier racconta la storia di una ragazza inglese emigrata in America a metà '800, costretta a a una scelta tragica tra il rispetto per la legge o l'aiuto agli schiavi fuggitivi. (foto: Festivaletteratura)

Born in 1962, American Tracy Chevalier is the author of international bestsellers and a member Royal Society of Literature. In 1984, she moved Washington to England where she currently lives and works. After studying English Literature at the Oberline College (Ohio) and Creative Writing at the University of East Anglia (UK), she worked as editor for some year and then devoted herself completely to prose. She has published seven novels. Her works, known for their scrupulous historical reconstructions and recollections of everyday lives in bygone eras, are set in Europe and in America between 1660 and 1900 and draw inspiration on paintings, tapestries and poems, mixing real and fictional characters. Her protagonists deal with life's great turning points, often linked with migration from the countryside to cities or from Europe to America. Her most successful novel is unboundedly "The Girl with the Pearl Earring", inspired by Vermeer's painting, and translated into more than 30 languages, selling over 4 million copies. In 2003, it was adapted into a film by da Peter Webber, with Colin Firth playing Vermeer and Scarlett Johansson playing the girl, and won 3 Oscars and 2 Golden Globes. In "The Last Runaway", Chevalier tells the story of an English girl who migrated to America in mid-nineteenth century and has to choose between respecting the law and helping runaway slaves.

Bibliografia

"La ragazza con l'orecchino di perla", Neri Pozza, 2000 (2013)"Quando cadono gli angeli", Neri Pozza, 2002 (2012)"La dama e l'unicorno", Neri Pozza, 2003 (BEAT, 2014)"La Vergine azzurra", Neri Pozza, 2004 (BEAT, 2011)"L'innocenza", Neri Pozza, 2007 (2015)"Strane creature", Neri Pozza, 2009 (2014)"L'ultima fuggitiva", Neri Pozza, 2013 (2014)