Moretti, Dario

Persona

Dario Moretti al Festivaletteratura 2017 - ©Festivaletteratura

Dario Moretti è un autore teatrale e scenografo specializzato in spettacoli per l'infanzia. Dopo l'esperienza a fianco del burattinaio Giordano Franchi e gli studi al DAMS, nel 1978 fonda la compagnia Teatro all'Improvviso, di cui è tuttora direttore artistico e con la quale realizza spettacoli rappresentati nei maggiori festival nazionali e internazionali di teatro per l'infanzia. Come scenografo ha all'attivo collaborazioni con diverse compagnie, tra cui il Centro Teatrale Bresciano, il Teatro Reon di Bologna, il Teatro Stabile del Veneto, il Teatro Giocovita e Ravenna Teatro. A Mantova e provincia ha organizzato dagli anni Ottanta a oggi diverse rassegne di teatro ed eventi divenuti dei veri appuntamenti per la città. Facendo spesso ricorso ad animazioni pittoriche e video, nelle sue rappresentazioni crea suggestive commistioni di immagini e parole, apprezzate soprattutto in Le stagioni di Pallina (2002), con cui si aggiudica il Premio 'Stregagatto Visioni d'infanzia' nel 2004. Alla produzione seguono altri lavori di rilievo, da Storia di Tre (2005) e Le due regine (2006) ai più recenti Yaron Daggi (2016), D'Orfeo (2017, con la partecipazione dell'Accademia degli Invaghiti), Un giorno (2017) e Là in alto (2018). Nel 2017 gli è stato assegnato il Premio Ciampi 'L'altrarte' per il suo pluriennale impegno nel campo delle arti. Numerose sono anche le attività didattiche in Italia e all'estero, svolte mediante laboratori teatrali per le scuole e workshop di scrittura teatrale e allestimento scenico.

(foto: © Festivaletteratura)

Dario Moretti is a theatre playwright and set designer specialized in children's performances. After his experience with the puppeteer Giordano Franchi and his studies at DAMS, in 1978 he founded Teatro all'Improvviso of which he still is art director and produces performances shown around the most famous national and international children's festivals. As set designer, he collaborated with various companies such as Centro Teatrale Bresciano, Teatro Reon di Bologna, Teatro Stabile del Veneto, Teatro Giocovita and Ravenna Teatro. His productions are a blend of images and words, much appreciated in "Le stagioni di Pallina" (2002) – for which he won the ETI 'Stregagatto' Prize in 2004 – followed by "Storia di Tre (2005), "Le due regine" (2006) and the more recents "Yaron Daggi" (2016), "D'Orfeo" (2017, with the Accademia degli Invaghiti) e "Un giorno" (2017). In 2017 he won the Ciampi Prize 'L'altrarte' for his artistic career.

(photo: © Festivaletteratura)

Bibliografia

Il canto della rana, Teatro all'improvviso, 1996

Il fiume lucente, Tre lune, 1998

Acrobazie di un segno. Opere scelte 1990-2000, Corraini, 2000

Fatina, Teatro all'Improvviso, 2000

Gigi Troll e la magica medicina, Teatro all'improvviso, 2001

Le stagioni di pallina, Franco Cosimo Panini, 2004

L'isola di Ariel, Franco Cosimo Panini, 2004

Storia di tre, Franco Cosimo Panini, 2004

Gigi Troll, Franco Cosimo Panini, 2005

Le due regine. Con CD-Audio, Franco Cosimo Panini, 2006

Felicità di una stella, Franco Cosimo Panini, 2007

Il punto, la linea, il gatto, Corraini, 2010

Con le nuvole in mano, Kuma, 2011

La natura dell'orso, Franco Cosimo Panini, 2012

Scherzo, Kuma, 2012

Foresta blu, Kuma, 2012

Jeu, Kuma, 2014

Luna, Corraini, 2015

Pallina, Franco Cosimo Panini, 2016

Là in alto, Corraini, 2018

75Eventi correlati

12Edizioni correlate