Wolf, Maryanne

Persona

Maryanne Wolf è una neuroscienziata cognitivista statunitense, autrice di saggi best seller tradotti in più lingue in cui ha indagato l'affascinante rapporto – ancora da esplorare nelle sue molteplici ricadute – tra il cervello umano e la lettura (Proust e il calamaro. Storia e scienza del cervello), concentrandosi anche sulle traumatiche trasformazioni che questa pratica fondamentale nella storia della nostra specie sta subendo sotto la spinta delle tecnologie digitali (Lettore, vieni a casa. Il cervello che legge in un mondo digitale). Nell'arco della sua attività di ricerca si è occupata a lungo dell'esperienza della lettura sia in persone normali che in persone con problemi di dislessia. Già docente di Cittadinanza e Servizio Pubblico, direttrice del Center for Reading and Language Research presso l'Eliot-Pearson Department of Child Study e di Sviluppo umano alla Tufts University, attualmente dirige a Los Angeles il Center for Dyslexia, Diverse Learners, and Social Justice presso l'UCLA Graduate School of Education.

(foto: © Maryanne Wolf)

English version not available

Bibliografia

Proust e il calamaro. Storia e scienza del cervello, Vita e Pensiero, 2009

Lettore, vieni a casa. Il cervello che legge in un mondo digitale, Vita e Pensiero, 2018

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana