Zoja, Luigi

Persona

Luigi Zoja al Festivaletteratura 2015 - ©Festivaletteratura

Luigi Zoja è uno psicoanalista italiano. Laureato in economia alla Bocconi, dalla fine degli anni '60 sceglie di dedicarsi a tempo pieno alla psicanalisi. Nel 1968 si trasferisce a Zurigo, frequenta il C. G. Jung Institute – dove consegue il diploma di psicologo analista – e lavora per alcuni anni alla Klinik am Zürichberg. Presiede per anni l'Associazione Internazionale degli analisti junghiani, insegna saltuariamente in università e allo Jung Institut e pratica la professione sia a Zurigo che a New York. Rientrato in Italia continua a lavorare come analista, affiancando al lavoro sul campo una vasta produzione saggistica. Dal 1984 al '93 ha presieduto il Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA); dal 1998 al 2001 è stato presidente dell'International Association for Analytical Psychology (IAAP), di cui ha diretto anche il Comitato Etico Internazionale. I suoi lavori, tradotti in una quindicina di lingue, analizzano aspetti e problemi della psiche molto comuni al giorno d'oggi (dipendenze, consumismo sfrenato, assenza della figura paterna, emozioni e immaginari) alla luce di miti, testi letterari e archetipi dell'inconscio. Dopo "Utopie minimaliste", in cui ha preso in esame la frattura tra le utopie massimaliste della modernità e le nuove declinazioni del principio-speranza, nel 2014 ha firmato "Tra eresia e verità", un dialogo insieme al fondatore della teologia della liberazione Leonardo Boff. Tra il 2015 e il 2018 ha pubblicato i libri: "Psiche", "Utopie della vita quotidiana" (con Lucilio Santoni), "Paura, rabbia, stupore" (con Rosanna Virgili e Paolo Nori), "Nella mente di un terrorista" (con Omar Bellicini).

(foto: © Festivaletteratura)

Luigi Zoja is an Italian psychoanalyst. Graduated in Economics at Bocconi University, in the late 60s he studied Sociology and then devoted himself entirely to psychoanalysis. In 1968, he moved to Zurich and attended the C. G. Jung Institute where he got the diploma as psychoanalyst and works for some years at Klinik am Zürichberg. After being Chairman of the International Jung therapists and after having taught at Jung Institut, he moved to New York where he works as a therapist. Back to Italy, he carried on with the same profession and started writing essays. From 1984 to 1993, he chaired the Italian Centre for Analytical Psychology (CIPA) and from 1998 to 2001, he was chairman of the International Association for Analytical Psychology (IAAP). His works, translated in over fifteen languages, analyse very common behavioural problems in today's society (addictions, endless consumerism, lack of a fatherly figure, projection in the social and political sphere of hatred and paranoia) in the light of myths, literary texts and archetypes of the subconscious. After "Utopie minimaliste" – a study focussed on the rift between minimalist utopias of modernity and the new facets of the hope principle – in 2014 he wrote "Tra Eresie e verità, a dialogue together with the founder of theology of liberation, Leonardo Boff.

(photo: © Festivaletteratura)

Bibliografia

"Problemi di psicologia analitica. Una antologia post-junghiana", a cura di Luigi Zoja, Liguori, 1983

"Nascere non basta. Iniziazione e tossicodipendenza", Raffaello Cortina, 1985

"Crescita e colpa. Psicologia e limiti dello sviluppo", Anabasi, 1993

"Coltivare l'anima", Bergamo, Moretti & Vitali, 1999

"Il gesto di Ettore. Preistoria, storia, attualità e scomparsa del padre", Bollati Boringhieri, 2000 (2016)

"L'incubo globale. Prospettive junghiane a proposito dell'11 settembre", a cura di Luigi Zoja, Bollati Boringhieri, 2000

"Storia dell'arroganza. Psicologia e limiti dello sviluppo", Moretti & Vitali, 2003 (2010)

"Giustizia e bellezza", Bollati Boringhieri, 2007

"La morte del prossimo", Einaudi, 2009

"Contro Ismene. Considerazioni sulla violenza", Bollati Boringhieri, 2009

"Centauri. Mito e violenza maschile", Laterza, 2010

"Al di là delle intenzioni. Etica e analisi", Bollati Boringhieri, 2011

"Paranoia. La follia che fa la storia", Bollati Boringhieri, 2011

"Amare oggi", con Lidia Maggi, Il Margine, 2012

"In difesa della psicoanalisi", con Simona Argentieri, Stefano Bolognini, Antonio Di Caccia, Einaudi, 2013

"Utopie minimaliste", Chiarelettere, 2013

"Tra eresia e verità", con Leonardo Boff, Chiarelettere, 2014

"Psiche", Bollati Boringhieri, 2015

"Utopie della vita quotidiana. Conversazione con Lucilio Santoni", Castelvecchi, 2017

"Paura, rabbia, stupore. Le emozioni e gli altri", con Rosanna Virgili e Paolo Nori, Il margine, 2017

"Nella mente di un terrorista. Conversazione con Omar Bellicini", Einaudi, 2017

"Vedere il vero e il falso", Einaudi, 2018 (in uscita)