Foletto, Angelo

Persona

Angelo Foletto al Festivaletteratura 2011 - ©Festivaletteratura

Angelo Foletto è un giornalista e critico musicale. Nato a Pieve di Ledro nel 1949, si è laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano. Ha iniziato a scrivere su diverse testate musicali dopo aver lavorato in alcuni archivi, tra i quali quello del Teatro alla Scala e della Casa Musicale Sonzogno. Dal 1981 al 2006 ha insegnato Storia della musica nei Conservatori di Verona, Piacenza e Milano. Giornalista professionista dal 1991, collaboratore e critico musicale de "La Repubblica" dal 1978, ha partecipato all'ideazione delle collane di musica classica del Gruppo l'Espresso e firmato numerosi testi di accompagnamento alle relative pubblicazioni sonore e audiovisive. Vicedirettore per dieci anni di "Musica Viva", scrive su "Suonare News", collabora a "Classic Voice", "Amadeus", "Il Giornale della musica" e al quotidiano "L'Adige". Autore di programmi di sala, tiene conferenze e seminari, collabora con molte emittenti televisive e radiofoniche. È componente della commissione artistica della Fondazione Coro della SAT e autore di pubblicazioni sul canto popolare.

Angelo Foletto, born in Pieve di Ledro in 1949, is a journalist and music critic. Graduated in Modern Literature at Milan University with a dissertation on Giuseppe Verdi, he began to write for "Hi Fi", "Musica" and "Musica viva", after having worked for the musical archives of Angelicum, of La Scala Theatre and the Casa Musicale Sonzogno. From 1981 to 2006 he taught History of Music at Verona, Piacenza and Milan conservatories and held seminars on writing music at Holden School in Turin. A professional journalist since 1991, he collaborates as a music critic with "La Repubblica" since 1978, he is one of the originators of the "Gruppo l'Espresso"'s classic music series, writing the accompanying texts. For ten years he was the vice-director of "Viva", he writes for "Suonare news" since its foundation, collaborates with "Classic Voice", "Amadeus", "Giornale della musica" and other specialist journals, as well as the daily paper "L'Adige". He writes programme booklets, holds conferences and seminars, contibutes to musical encyclopeadias, collaborates with Rai3, RaiSat, Classica+, RadioTre, MediaSet, Radio Television of Italian Svizzerland, Radiopopolare and the Glauco Mauri's Company. He is a collaborator of SAT's chior (Trento), as well as a member of the Foundation Coro SAT's artistic commission and author of publications on the folk songs and introductions for the recent Canzonieri. From 1998 to 2004 he supervised the programme's presentation of the Scala's Filarmonica "Domenica in concerto" (Rete 4) and other specials by MediaSet. In 1999 he developed the debate-presentation of chosen pieces for the Friends of La Scala, entitled "Prima delle Prime". Since 2006 he is the president of the Friends of the Galleria d'Arte Moderna of Milan.

Bibliografia

"La voce come strumento. Il canto. Dal gregoriano a Stockhausen", Mondadori, 1981
"Lohengrin alla Scala. Origine e tradizione della scenografia wagneriana", Edizioni della Scala, 1982
"Carmen di Georges Bizet. Guida all'opera", Mondadori, 1984
"Carlo Maria Giulini", Edizioni San Paolo, 1997
"Madama Butterfly", con Davide Pizzigoni (con 2 cd audio), Mondadori Electa, 2001
"Forse, verso un autoritratto. Daniele Lombardi", Nardini Editore, 2011