11/09/1999

Voci. Letture poetiche

1999_09_11_096

Accomunati dall'appartenenza generazionale, dagli esordi editoriali e dal Premio Montale, si conoscono e si stimano pur nella distanza delle diverse poetiche. Agrigentina l'una, con una poesia radicata nei riti, nelle alchimie e nella forza inventiva del linguaggio; romano l'altro, calato nell'osservazione delle architetture del mondo e dei suoi simboli, si incontrano per una lettura di testi. Introduce Elia Malagò.

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati