08/09/2006 - Per una biblioteca domestica

PER UNA BIBLIOTECA DOMESTICA


2006_09_08_112

Il 'bibliotecario' di oggi è il giornalista e scrittore Corrado Augias.


English version not available

Italiano

È stato Corrado Augias il terzo autore ad aprire i propri scaffali ai lettori mantovani, per il ciclo "per una biblioteca domestica" proposto quest'anno da Festivaletteratura, ospitato dagli accoglienti cortili delle case di alcune famiglie mantovane. Un ambiente accogliente e intimo (forse anche troppo a giudicare dai numerosissimi presenti, rabboniti dall'autore stesso), per un incontro fitto fitto, metà lezione metà dialogo. Augias ha esposto i suoi criteri di selezione dei volumi, ha descritto la classificazione metodica della sua vasta biblioteca, ha parlato dei libri ai quali è più attaccato. E poi il pubblico ha fatto la sua parte. Sono piovute domande per un'ora abbondante, dove si sono toccati i più vari argomenti, si è parlato di Gesù ed ebraismo, di romanzo fine ottocentesco, di Rivoluzione francese, di Costituzione e di televisione. La cooperazione tra autore e pubblico a Mantova è essenziale, e Augias questo lo sa bene. Sarà stato il cortile dei Ferrarini, ma pochi sanno interpretare il ruolo dell'autore a Festivaletteratura come lui. E, tra una minaccia e un esorcismo, anche il cielo lo ha capito.

1Persone correlate

1Luoghi collegati