05/09/2007

NEL BENE E NEL MALE 


2007_09_05_001

dai 10 ai 14 anni


Quando una principessa è in pericolo, c'è sempre un principe che deve rischiare la vita per lei. Può capitare però che il principe sia malvagio, e che solo conoscendo l'amore riesca a diventare un uomo diverso. Attraverso gli strumenti del fantasy, lo scrittore israeliano Uri Orlev con "La corona del drago" ci riporta all'eterna lotta tra il bene e il male, che ritorna in tutti i suoi libri. Lo incontra Matteo Corradini.


English version not available

Italiano
Ebraico

Il primissimo evento del Festival è dedicato ai ragazzi tra i 10 e i 14 anni. Nella tranquillità e nel verde di Piazza Virgiliana, lo scrittore Uri Orlev fa immergere grandi e piccoli nell'atmosfera del suo ultimo fantasy "La corona del drago". Lo scrittore è riuscito a conquistare il pubblico grazie anche agli interventi e alla lettura di un brano da parte di Matteo Corradini, grande amante e appassionato dell'autore polacco. Uri Orlev spiega quanto del contenuto dei suoi libri si mescoli con le sue esperienze personali, e fa capire ai ragazzi che non sempre il fantasy è solo invenzione, e che nella vita reale, come nei suoi racconti, il confine tra bene e male non è sempre chiaramente definito. Poche domande da parte del giovane pubblico, ma lunga la fila per conquistarsi un suo autografo.

1Luoghi collegati

1Enti correlati