08/09/2007 - Oltremanica

John Deane con Paolo Ruffilli


2007_09_08_130

«Un esistenzialismo non solo degli esseri umani ma anche di animali, luoghi e cose. Tutto sembra partecipare a una stessa corrente vitale; tutto sembra svolgersi e procedere all'interno di un unico supremo afflato universale e cosmico; ogni cosa in Deane è natura ed essenza, materia e spirito che a tutto partecipa e tutto ingloba» (Roberto Cogo). John Deane, irlandese, è considerato uno dei massimi poeti europei contemporanei. La sua ultima raccolta pubblicata in Italia è "Tra le mani il divino". Lo incontra Paolo Ruffilli, poeta e narratore.


English version not available

Italiano
Inglese

Non disponibile

1Luoghi collegati

1Enti correlati