12/09/2010 - TRACCE. Letture di oggi, letture di domani

I LIBRI DI DOMANI: VOLTANDO PAGINA VERSO LA TECNOLOGIA

2010_09_12_TR1500

Come interagiranno libri e tecnologia negli anni a venire? Quale sarà l'impatto dei libri, della lettura e delle tecnologie nei mercati emergenti e nei paesi in via di sviluppo? Ce lo dice Mark Grimes, fondatore di ned.com


English version not available

Italiano

Paesi in via di sviluppo e nuove tecnologie, ovvero quando un'idea si trasforma in opportunità per un giovane di un povero villaggio.
Questa la storia di William, quindicenne di un villaggio del Malawi, che ha costruito autonomamente un mulino a vento (fornendo energia elettrica a più abitazioni) dopo averne visto la fotografia su un libro: da allora sono passati sette anni e William oggi, dopo aver vinto una borsa di studio negli USA, progetta di fondare una società che si occupi di energia sostenibile in Africa.
Così Mark Grimes, fondatore di ned.com, nell'ambito dell'incontro di "Tracce" di domenica mattina in Piazza Sordello, ha descritto l'impatto delle microfiere, workshop legati all'innovazione e alle invenzioni nei paesi di sviluppo, in particolare in Africa. E, a proposito dell'e-book, ha sottolineato: «Credo che l'e-book dovrà trovare un modo per portare le persone a un livello successivo, in quanto molti non si accontentano solo di sfogliare le pagine elettronicamente: potrebbe avvenire qualcosa di simile ai telefoni cellulari, che consentono di svolgere molto operazioni oltre a quella primaria, ovvero telefonare».

1Persone correlate

1Luoghi collegati

16Eventi collegati

1Enti correlati