08/09/2011 - Lavagne. Problemi scientifici (e musicali) in piazza

LA DISTANZA DELLE STELLE

2011_09_08_LAV2030

Quant'è grande l'Universo 'visibile', e come si misura? Dal 2000 a.c. al 2011 d.c., l'uomo, relegato sulla superficie della piccola sfera terrestre, è stato in grado di misurarsi con le distanze siderali.
La sfida lanciata lo scorso anno agli scienziati di spiegare una formula o una teoria scientifica solo con gesso e lavagna prosegue e coinvolge quest'anno anche i musicisti, che tratteranno questioni di tecnica e teoria musicale con l'aiuto aggiuntivo di un lettore CD.

English version not available

Italiano

La scienza e i suoi problemi hanno la fama di non piacere ma questa sera è arrivata la smentita. 
Piazza Mantegna è gremita per l'evento "Lavagne". Il protagonista è Francesco Sylos Labini e ci parla di distanze: dalla luna, dalle stelle. La formula per definirla ce la fornisce la trigonometria e Labini ci assicura che capire è più facile del previsto. È talmente semplice che veniva fatto fin dalle origini dell'umanità osservando le stelle. Ma non si deve pensare ad un processo fluido: calcolare le distanze è un processo a gradini sempre più larghi.
Grazie alle "Lavagne" di questa sera la nostra distanza con la scienza si è un po' accorciata.

1Persone correlate

1Luoghi collegati

13Eventi collegati

1Enti correlati