08/09/2013

SCRIVERE L'AFRICA?

2013_09_08_217

«La scienza è più piccola della musica, degli schemi del corpo; i vasti e fiduciosi mondi di suono e corpo si uniscono. Se la mia mente e il mio corpo diventano più veloci, a rimanere indietro è un'ansia crescente di parole». Binyavanga Wainaina, scrittore e giornalista keniano, vincitore del Caine Prize for African Writing, è una delle voci più ascoltate e autorevoli del giornalismo contemporaneo. Arriva a Mantova dopo l'attesa traduzione di "Un giorno scriverò di questo posto", storia insieme personale e universale come racconta al conduttore radiofonico Massimo Cirri.

English version not available

Italiano
Inglese

Cosa dobbiamo vedere dietro gli occhi di un africano? Una storia tragica.
Dico 'dobbiamo' perché il nostro sguardo è condizionato dal sovrapporsi di anni di pregiudizi che ci hanno abituati ad osservare questo continente da un solo punto di vista: le tribù, il colonialismo, la schiavitù, la guerra civile, i bambini soldato. L'inferno del globo terrestre, il purgatorio per l'anima pia occidentale che vuol redimersi.
Tutto questo ha portato l'autore keniano Binyavanga Wainaina a scrivere "How to write about Africa", articolo satirico che segna l'inizio di una lotta contro i luoghi comuni riguardanti il suo paese, a cui segue "Un giorno scriverò di questo posto", prima opera tradotta e pubblicata in Italia.
Nelle prime pagine di questo libro troviamo un bambino di sette anni che gioca a calcio col fratello più grande e la sorellina; nella sua storia non ci sono perdite tragiche e i suoi genitori fanno lavori normali: l'immagine di una famiglia di una classe media. Con leggerezza e ironia pungente, Wainaina sradica uno a uno i falsi 'miti' occidentali di un'Africa ancora novecentesca e conradiana, per rivelarne una parte ai nostri occhi 'normale'.
Il romanzo si profila dunque come una storia di formazione, la storia della ricerca da parte dell'autore della propria strada e di una crescita interiore che lo porterà a scrivere di un'Africa diversa, finalmente.

1Luoghi collegati

1Enti correlati