05/09/2014

BELLE STORIE

2014_09_05_100

"Bella mia" di Donatella di Pietrantonio e "Ovunque, proteggici" di Elisa Rutolo sono stati due casi editoriali. Sono due libri che hanno toccato i lettori e convinto i critici, due romanzi che sottolineano il lavoro di scouting e cura che ancora esiste nell'editoria italiana. Due seconde prove convincenti che hanno confermato il talento espresso in "Mia madre è un fiume" per la Di Pietrantonio e in "Ho rubato la pioggia!" per Elisa Ruotolo. Il Festival le fa incontrare per la prima volta, rendendole protagoniste di un dialogo dove saranno a confronto le ferite non solo fisiche dell'Aquila e le peripezie della famiglia Girosa, due stili narrativi, due sensibilità letterarie, ma soprattutto due grandi scrittrici.

English version not available

Italiano

L'evento è stato seguito in diretta su Twitter

1Luoghi collegati

1Enti correlati