08/09/2016

I CROCEVIA DELLA MEMORIA

2016_09_08_065

Al mondo arabo, ai conflitti identitari e alle rappresentazioni dell'alterità nel passato e nella contemporaneità, Amin Maalouf ha dedicato pagine illuminanti. Vittima delle guerre che attanagliano il Medio Oriente, dal '76 si è stabilito in Francia, guardando sempre alla storia come lente attraverso cui leggere la cultura ora come fertile terreno di confronto, ora come spietato campo di battaglia. Nell'incontro con Massimo Raffaeli, l'autore libanese partirà dal recente "Una poltrona sulla Senna", in cui si è misurato con i conflitti di idee, gli scontri, le passioni e gli intrighi che hanno caratterizzato quattrocento anni di storia dell'Accademia di Francia, per raccontare al pubblico tutta la straordinaria ricchezza della cultura francese. L'evento 065 è stato annullato.

English version not available

Non disponibile.

1Luoghi collegati