11/09/2016 - Blurandevù

BLURANDEVÙ. Volontari, all'intervista!

2016_09_11_BLU1030

«Io sono numeroso» ha detto di sé Erri De Luca, riferendosi forse alle molte esperienze della sua vita, spesso tutt'altro che comode. Ha militato in Lotta Continua in quanto movimento rivoluzionario e, conclusa la stagione di lotta, si è messo a fare l'operaio. Negli anni della guerra della ex-Jugoslavia guidava i camion dei convogli umanitari, nel '99 è andato a Belgrado, per solidarizzare con il bersaglio contro i bombardamenti Nato. Il suo primo romanzo - "Non ora, non qui" - è del 1989 e a quello ne sono seguiti molti altri, oltre a raccolte di poesie e scritti per il teatro. Ha imparato lo yiddish e l'ebraico antico, da solo, e scrive commenti alla "Bibbia". È un appassionato scalatore dolomitico. Il suo più recente atto politico è stato il sostegno alla lotta No TAV, per il quale è stato chiamato a processo. Quale dei tanti Erri De Luca intervisteranno i ragazzi di "Blurandevù"?

English version not available

Italiano

Non disponibile.

1Persone correlate

1Luoghi collegati

1Enti correlati