SONO FEMMINISTA, SCRIVO FEMMINISTA

"I libri scritti dagli uomini hanno caratteri magniloquenti in copertina, come se fossero un evento eccezionale, mentre su quelli scritti da donne figura un immaginario che io chiamo 'ragazzina in un campo di grano'". Passa anche per le cover dei romanzi la riflessione di Meg Wolitzer sulla gender equality, che l'autrice statunitense da anni porta avanti attraverso le sue opere (The Wife, La verità delle donne), interrogandosi a livello intergenerazionale sul passato e sul futuro del femminismo. Affiancata da Lella Costa (Ciò che possiamo fare), da sempre appassionata, attenta e vicina alla questione femminile, Meg Wolitzer si racconterà al pubblico, in un viaggio nella sua poetica e nel suo pensiero di scrittrice.

L'autrice parlerà in inglese. Interpretazione consecutiva in italiano.

1Luoghi collegati