12/09/1997

Crudità e crudeltà

1997_09_12_041

Cena letteraria in collaborazione con il ristorante Ochina Bianca e in compagnia della rivista di gusto e cultura "Slow".

La serata ha l'intento di sfatare uno dei più antichi e radicati pregiudizi alimentari: il rifiuto del «crudo». Le vivande portate in tavola sono raffinate e piacevoli, ma rigorosamente crude. Sono presenti alla cena il direttore della rivista "Slow" (Slow Editore, Bra - Cuneo) Alberto Capati, gli scrittori Gianpiero Rigosi e Carlo Lucarelli e lo storico Massimo Montanari.

Per partecipare è necessaria la prenotazione.

English version not available

Italiano

Non disponibile

1Luoghi collegati

1Rassegne e temi correlati