McCann, Colum

Persona

Colum McCann al Festivaletteratura 2010 - ©Festivaletteratura

Nato a Dublino nel 1965, Colum McCann è uno scrittore irlandese naturalizzato statunitense. Dopo aver viaggiato in numerosi paesi, si è stabilito con la moglie e i figli negli Stati Uniti, dove insegna scrittura creativa presso l'Hunter College della City University di New York. Autore di sei romanzi e due raccolte di racconti, è riconosciuto a livello internazionale come uno dei massimi romanzieri di lingua inglese degli ultimi decenni. Nel 2009 si è aggiudicato il National Book Award grazie al bestseller "Let the Great World Spin" ("Questo bacio vada al mondo intero"), tradotto in ben 35 lingue e insignito dei più prestigiosi riconoscimenti letterari mondiali. Nel 2013 è la volta dell'attesissimo "TransAtlantic", un romanzo che intreccia i vissuti di tre memorabili personaggi dalla Dublino del XIX secolo all'Irlanda degli anni '90, accolto dalla critica inglese e statunitense come un nuovo, considerevole caso editoriale e selezionato per il Man Booker Prize. McCann ha collaborato con svariate testate giornalistiche, dal "New York Times" a "Die Zeit", passando per il "Paris Match", il "Guardian" e l'"Independent". Nel 2003 è stato nominato scrittore dell'anno dalla rivista "Esquire", nel 2009 Chevalier des arts et lettres dal governo francese. Artista di ampio respiro, annovera tra i suoi maestri ispiratori Michael Ondaatje, John Berger, Don DeLillo, E.L Doctorow, Edna O'Brien e Benedict Kiely. La sua narrativa ha riscosso unanimi apprezzamenti per la sensibilità nel raccontare le complesse geografie del mondo globalizzato, privilegiando talora lo sguardo di personaggi che vivono ai margini della Storia. «Sono cresciuto in una casa, in una città, in un paese plasmato da libri», ha asserito in un'intervista, «non conosco un privilegio maggiore del poter raccontare o ascoltare una storia, perché una storia è l'unica cosa che abbiamo per trionfare sulla stessa vita».

Colum McCann is an Irish-born US writer. Born in Dublin in 1965, after travelling around many countries, he settled in with his wife and children in the USA where he teaches creative writing at the Hunter College of City University in New York. He authored six novels and two collections of stories and he is regarded as one of the top novelists of the last decades worldwide. In 2009 he was awarded the National Book Award thanks to the bestselling "Let the Great World Spin", translated in over 35 languages and winning many prizes. In 2013, he published "TransAtlantic", a book about three memorable characters from XIX-century Dublin to 90's Ireland, finalist for the Man Booker Prize. MacCann worked for many dailies from the "New York Times" to "Die Zeit" and "Paris Match", "The Guardian" and "Independent". In 2003 he was nominated writer of the year in the magazine "Esquire" and in 2009 Chevalier des arts et lettres by the French government. His inspirational figures include Michael Ondaatje, John Berger, Don DeLillo, E.L Doctorow, Edna O'Brien and Benedict Kiely. His narrative is appreciated for his ability tell the complex geographies of a globalized world, with special attention to the marginalized characters in history. «I grew up in a home, a city, a country shaped by books» - he claimed in an interview - «and I feel extremely privileged to be able to tell or listen to a story, because a story is the only thing one has to triumph over life itself.» In 2003 he was appointed Writer of the Year by the "Esquire magazine". His many awards include the Pushcart Prize, the Rooney Prize, the Irish Independent Hughes and Hughes Novel of the Year 2003 and the 2002 Ireland Fund of Monaco Princess Grace Memorial Literary Award. He wrote the script of the short film "Everything in this County Must", directed by Gary McKendry, then nominated for an Oscar in 2005. In 2006 he became a member of Hennessy Hall of Fame. He also writes for several dailies such as the "Irish Times Zeit", "La Repubblica", "Paris Match", "New York Times", "The Guardian" and "The Independent".

Bibliografia

"Figli del buio", Il Saggiatore, 1998
"La legge del fiume", Il Saggiatore, 1999
"Di altre rive", Il Saggiatore, 2001
"La sua danza", Marco Tropea, 2003
"Zoli. Storia di una zingara", Rizzoli, 2007
"Questo bacio vada al mondo intero", Rizzoli, 2010 (2012)
"TransAtlantic", Rizzoli, 2014

Cerca nel catalogo della Rete bibliotecaria mantovana