Minore, Renato

Persona

Renato Minore al Festivaletteratura 2013 - ©Festivaletteratura

Renato Minore è nato a Chieti nel 1944. Dopo aver conseguito la laurea in Lettere Moderne con Natalino Sapegno e la specializzazione in Filologia, nel 1971 diventa giornalista professionista presso la Rai. Ha scritto per il settimanale "Il Mondo" e per la rivista culturale "Paragone". Collabora come critico letterario con "Il Messagero" di cui è anche inviato e per il quale cura la pagina settimanale dedicata ai libri. Ha vinto numerosi premi per la critica tra cui il Selezione Campiello, l'Estense, il Buzzato e il Flaiano. Oltre che come giornalista Minore è noto anche come poeta, narratore e traduttore: tra i suoi lavori in prosa figurano "Rimbaud" (Mondadori, 1991), "Leopardi, l'infanzia le città gli amori" (Bompiani, 1987), "Il dominio del cuore" (Mondadori, 1996), mentre in poesia si possono citare "La piuma e la biglia" (in "Almanacco dello specchio", Mondadori, 1989), "Le bugie dei poeti" (All'insegna del pesce d'oro, 1993), "Non ne so più di prima" (Edizioni del Leone, 1984)

Renato Minore was born in Chieti in 1944. After graduating in Modern Literature with Natalino Sapegno and specializing in Philosophy, in 1971 he became a professional journalist for Rai. He wrote for the weekly "Il Mondo" and for the cultural magazine "Paragone". He works as a literary critic for "Il Messaggero" for which he is also a correspondent and editor of the weekly book section. He won many prizes for his reviews including Selezione Campiello, l'Estense, il Buzzato and il Flaiano. Besides being known as a journalist, Minore is also known as a poet and writer, his prose writings include "Rimbaud" (Mondadori, 1991), "Leopardi, l'infanzia, le città gli amori" (Bompiani, 1987), "Il dominio del cuore" (Mondadori, 1996), and his poetry production features "La piuma e la biglia" (in "Almanacco dello specchio", Mondadori, 1989), "Le bugie dei poeti" (All'insegna del pesce d'oro, 1993), "Non ne so più di prima" (Edizioni del Leone, 1984).

Bibliografia

"Giovanni Boine", La Nuova Italia, 1975
"Mass-media, intellettuali, società", Bulzoni, 1976
"Non ne so più di prima", Edizioni del Leone, 1984
"Leopardi. L'infanzia, le città, gli amori", Bompiani, 1987 (2005)
"La piuma e la biglia", in "Almanacco dello specchio", Mondadori, 1989
"Rimbaud", Mondadori, 1991
"Le bugie dei poeti", All'insegna del pesce d'oro, 1993
"Amarcord Fellini", Cosmopoli, 1994
"Futuro virtuale", Telecom Italia, 1994
"Campiello & campielli. Voci e scenari della Venezia letteraria", Stet, 1995
"I moralisti del Novecento. Prosa, narrativa e frammenti della "Voce", Istituto Poligrafico dello Stato, 1995
"Il dominio del cuore", Mondadori, 1996
"Nella notte impenetrabile", Passigli, 2002
"I profitti del cuore", con Franco Summa, Libri Scheiwiller, 2005
"Re Tontolo", con illustrazioni di Costanza Favero, Nord-Sud, 2011
"La promessa della notte. Conversazioni con i poeti italiani", Donzelli, 2011